Wall Street chiude la settimana più alta ma verso il basso per la quarta settimana consecutiva

In primo piano

Le azioni statunitensi finito la settimana di trading su una nota positiva ed esteso loro rimbalzo dopo selloffs massiccia nelle ultime due settimane. Mentre il S & P 500 ha registrato la quarta settimana consecutiva di ribassi, venerdì era il giorno migliore della settimana. Streak dell’indice delle perdite era la più lunga dal agosto 2011. Diversi fattori sono stati attribuiti alla goccia, che comprende la preoccupazione degli investitori per l’economia mondiale, dei prezzi del petrolio inferiore e incertezza sulle prossime mosse della Fed. il S & P 500. SPX chiude la settimana 24 punti superiore a 1,886.76. Il Dow Jones. DJI è stato 263,17 punti a 16,380.41 mentre il Nasdaq ha guadagnato punti 41,05 per concludere la giornata al 4,258.44.

SMALL CAP SCORTE SHINE
Dopo un anno difficile, sembra esserci un’inversione di tendenza a piccola capitalizzazione. Il Russell 2000 ha eseguito meglio il S & P 500 questo mese, che alcuni strateghi dicono che potrebbe essere un segno di un sentimento positivo del mercato dove gli investitori statunitensi sono meno timorosi. Il Russell 2000 RUT è sceso 1,5% per il mese di ottobre fino a data, mentre il S & P 500. SPX era flessione del 4,4% per il mese. Textron (NYSE: TXT) azioni acquisite 8,88%, chiudendo a $36,65, dopo che la società ha riportato meglio del previsto i risultati terzo trimestre. Azioni di SunEdison (NYSE: SUNE) erano a 6,81% a $16,63 dopo la società ha annunciato l’intenzione di investire in una fabbrica di polisilicio a basso costo di $ 2 miliardi in Cina.

bdswiss opinioni

DOLLARO SU TERRA FERMA
Il dollaro superiore bordato su propensione al consumo forte contro un paniere delle principali valute principali sei. L’indice del dollaro era 0,17 per cento a 85.101. Il Thomson Reuters/Università di lettura Michigan ottobre della fiducia dei consumatori ha toccato un nuovo dal luglio 2007, raggiungendo 86,4. Il dollaro ha guadagnato contro le principali valute inclusi yen, euro e Franco svizzero, seguente una maggiore stabilità dei mercati. L’euro capannone 0,26 nei confronti del dollaro e ultima è stato scambiato a $1,2776. Dopo aver colpito una sessione alta di 106,77 yen il dollaro era ultimo 0,4 per cento superiore a 106,72 yen. Il biglietto verde inoltre ha guadagnato terreno contro il franco svizzero ed era ultimo 0,25 per cento fino a Franco 0,9448.

SUGGERIMENTO DI OPZIONI BINARIE

Poiché si sta andando a fare transazioni online è essenziale per scegliere un broker di opzioni binarie che offre il massimo livello di sicurezza e privacy al fine di prevenire eventuali furti di identità. Assicurarsi che essi offrono il massimo supporto ed è facilmente raggiungibile via chat, telefono ed e-mail. La cosa più importante, dovrebbero essere ben informati di mestieri in corso e le attuali tendenze del mercato. Prima di andare avanti e mettere il vostro denaro, cercare un broker che offre modalità di pagamento flessibili, che comprende carte di credito, carte di debito, bonifici bancari e PayPal. Ricordate, un buon broker è colui che ha i vostri migliori interessi in mente.

Importante quanto la scelta del broker è attività sottostanti che si sceglie. Ci sono beni come il dollaro e l’euro che colpiscono come ogni altro eseguire. Quando si alza l’USD, l’euro scenderàe viceversa. Pertanto, sarebbe prudente per evitare di investire sul USD salendo e piazzare una scommessa simile sul EUR salendo. Avresti vinto una scommessa e perdere uno ma porterà ad una perdita complessiva. La linea di fondo è quello di evitare di scegliere beni interagenti.

US Dollaro sotto i riflettori in mezzo al dettaglio & dei dati sul lavoro

Il dollaro prende il centro della scena oggi come commercianti orologio per crediti di disoccupazione settimanali e vendita al dettaglio di febbraio. L’indice del dollaro ha toccato una fresca 12 anni alta e l’euro ha continuato a scivolare, scambiato a $1,05 contro il dollaro. I prezzi dell’oro anche perduti a causa di guadagni di valuta degli Stati Uniti.

I mercati sono state preparando per un potenziale segnale dalla Banca centrale di serraggio quando incontra la prossima settimana. Lo spostamento verso un aumento del tasso di interesse viene allo stesso tempo come la Banca centrale europea ha intrapreso una strategia politica opposta questa settimana quando ha lanciato un programma di acquisto di bond. La Federal Reserve è ampiamente previsto per rimuovere la parola “pazienza” dalla dichiarazione indicante ai mercati che aumenti di tasso sono dietro l’angolo, forse fin da giugno, anche se molti analisti si aspettano ancora la prima escursione nel mese di settembre.

Vendite al dettaglio e l’unemployment claims sono entrambi segnalati entro oggi. Gli analisti stanno proiettando un aumento di 0,2% nelle vendite al dettaglio e si aspettano di vedere 305.000 nuove attestazioni, giù da 320.000 la settimana scorsa.

Mentre il valore del dollaro ha rafforzato per un po’, maggior parte dei osservatori di mercato non si aspettava di raggiungere alti dei livelli attuali. Il dollaro era al centro dell’attenzione ieri con i commercianti attraverso mercati finanziari ossessionati con esso. Sarà il dollaro ancora crogiolarsi nel suo splendore dopo la pubblicazione di dati di oggi?

Alibaba opta per il riconoscimento facciale per i pagamenti Online

Le password possono essere presto un ricordo del passato come Alibaba e il suo servizio di pagamento online Affiliate Alipay hanno annunciato che intendono utilizzare la tecnologia di riconoscimento facciale al posto di password.

Presidente di alibaba Jack Ma ha rivelato la nuova funzionalità ad una recente fiera e illustrata la nuova tecnologia esplorando la sua faccia utilizzando la fotocamera anteriore sul suo smartphone. È ampiamente accettato che il pagamento online per gli acquisti può essere un gran mal di testa in termini di cercando di ricordare le password, per non parlare di preoccupazioni sulla sicurezza.

Alibaba affiliati Alipay pagamento servizio è già popolarissimo in Cina, dove vanta oltre 300 m registrati utenti con sopra un mezza i processi della Alipay transazioni provenienti da dispositivi mobili l’anno scorso. Mentre la maggior parte del business di Alibaba rimane in Cina, l’azienda ha in programma di espandere a livello globale. Alipay, nel frattempo è essere occhi fino dalla Apple con CEO Tim Cook, dicendo che egli stava considerando una possibile partnership con Alibaba Group per portare Apple pagare in Cina.

Altri servizi di pagamento on-line hanno anche cominciato a utilizzare la biometria per confermare gli acquisti utente. Ad esempio, pagare Apple si basa sull’uso di scanner di impronte digitali di un iPhone. E non è giusto pagare Apple, Yahoo vuole anche uccidere le password con Google e Microsoft backup anche l’uso della biometria come le impronte digitali ed esegue la scansione dell’occhio. Le password sarebbe presto un ricordo del passato?

Oro vicino a basso di 4 mesi in anticipo della Fed

I prezzi dell’oro sono stati vicino al loro più basso livello dentro nel corso di quattro mesi prima della riunione odierna riserva federale può aumentare le aspettative per un’escursione di metà anno a tassi di interesse negli Stati Uniti. Oro spot poco è stato cambiato a $1.150,30 l’oncia, solo un tocco superiore a trogolo di martedì di $1.142,86 che era il più basso dal 7 novembre.

Gli analisti prevedono che i funzionari della Fed, che ha avviato una riunione di due giorni politica su martedì, scenderà la parola “paziente” da loro indicazioni prospettiche sui tassi di interesse, potenzialmente aprendo la strada per un aumento di tasso di interesse nel mese di giugno, il primo dal 2006.

Mentre l’economia americana sta vivendo crescita come illustrato da un rafforzamento del mercato del lavoro, il settore dell’edilizia abitativa rimane debole con dati di ieri mostrando che US inizia abitazioni è sceso al loro livello più basso in un anno nel mese di febbraio.

Il dollaro USA, nel frattempo, è stato uno scambio circa 1,0604 euro e yen 121,34 oggi. Il rafforzamento dollaro rende oro relativamente più costosi per gli acquirenti esteri fuori degli Stati Uniti, creando un vento contrario per la domanda. Appetito in declino degli investitori per l’oro illustra gli effetti a catena che il rally del dollaro forte ha avuto su tutti i mercati finanziari.

Olio 6% mentre il dollaro declina in mezzo U.S. più lento tasso di escursione

I prezzi del petrolio sono aumentati di quasi il 6% come il dollaro è diminuito dopo che la Federal Reserve ha optato per un percorso più lento per normalizzare i tassi di interesse negli Stati Uniti, pur essendo aperta al tasso primo escursione in quasi un decennio.

Petrolio Brent ha avvertito un ruvido ride mentre US i prezzi del greggio caduto seguenti dati pubblicato che ha mostrato le scorte di petrolio più alte negli Stati Uniti negli anni 80. Caduta del dollaro seguito ultime dichiarazione di politica della Fed alterato direzione del mercato.

Scorte di gregge sono dice che sono aumentato 9,6 mln Barili 458,51 mln Barili in settimana al 13 marzo che era il più alto dato che l’EIA cominciò a tenere una registrazione settimanale. Brent si richiuse $2,40, pari al 4,5%, a $55,91 al barile. Nel post-insediamento, ha aumentato il suo guadagno a oltre $3, che è del 6%, raggiungendo $56,84. U.S. grezzo finito $1,20, o quasi il 3%, a $44,66 per barile, sopra il segno di $45 post insediamento. Brent ha combattuto per rimanere sopra il livello del mid-$50 mentre U.S. grezzo ha tentato di trovare un suo terreno a intorno al marchio di metà-$45 dal mese di gennaio, quando olio apparve a colpire il fondo da un selloff di 7 mesi che a fette 60% rispetto ai prezzi.

La Fed ha spianato la strada per un tasso di interesse ulteriore escursione nel mese di giugno, avendo finito il suo uso della parola ‘paziente’ nella normalizzazione politica monetaria, pur affermando che era necessario vedere più forza nel mercato del lavoro e la crescita dei prezzi. Il dollaro è caduto contro la maggior parte delle principali valute segue l’istruzione, aumentando l’appeal di denominate in dollari delle materie prime come olio per i titolari di altre valute.